informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Come fare un curriculum vitae perfetto

Commenti disabilitati su Come fare un curriculum vitae perfetto Studiare a Cagliari

Ti stai domandando come fare un curriculum vitae perfetto, che funzioni e che ti aiuti a trovare lavoro a Cagliari in tempi brevi?

Ottimo, allora significa che ti sei appena laureato e sei pronto ad immergerti nell’affascinante mondo lavorativo; oppure stai ancora studiando e, grazie alla praticità dei corsi di laurea online, stai valutando la possibilità di trovare un lavoro part time che ti consenta di avere una maggiore disponibilità e autonomia economica.

In entrambi i casi devi passare per la redazione del curriculum, uno step importantissimo che richiede impegno e attenzione; d’altronde è il tuo biglietto da visita e non puoi certo permetterti di sottovalutarlo o di redigerlo in maniera approssimativa e frettolosa.

Scopriamo insieme come scrivere un curriculum vitae perfetto… o quasi.

Come compilare un curriculum vitae

Forse lo sai già ma noi preferiamo riepilogarti le caratteristiche che deve possedere un cv di successo.

Suddividiamolo per sezioni.

La prima è quella in cui dovrai inserire i dati anagrafici, e fin qui niente di difficile.

Successivamente è buona norma procedere con la sintesi delle esperienze formative seguendo un ordine cronologico che va da quelle più recenti a quelle più  datate. Ricordati però di fermarti al liceo; poco importa al selezionatore di conoscere il nome delle scuola dove hai frequentato elementari e medie

Arriviamo alla sezione più importante e interessante per chi legge il cv: le esperienze professionali.
Anche in questo caso bisogna indicare prima le esperienze più recenti e man mano andare a ritroso nel tempo.
Qui arriva la nota dolente per i giovani neo-laureati che non hanno grandi cose da scrivere.
Il consiglio in questo caso è di evidenziare eventuali esperienze di stage e tirocini effettuate durante la frequentazione del corso di laurea; per rendere più alettante la sezione è importante mettere in risalto le mansioni svolte e le competenze operative acquisite dal punto di vista operativo.

Uno dei requisiti che indubbiamente contribuisce a rendere un cv efficace e appetibile, ormai nella maggior parte dei settori del mercato, è la conoscenza delle lingue straniere.
Per ogni lingua indicata sul documento è opportuno specificare il livello di padronanza relativo a comprensione, conversazione e traduzione.

Stesso discorso vale per le conoscenze informatiche, anch’esse divenute indispensabili in quasi tutti gli ambiti lavorativi. Capacità di utilizzo dei principali pacchetti software, conoscenza dei linguaggi informatici, competenze ed esperienze relative a programmi di grafica e gestionali rappresentano elementi che in alcuni casi possono fare la differenza.

Meno considerata ma comunque importante per permettere al selezionatore di conoscere aspetti della personalità di un candidato non strettamente professionali, ma in qualche modo correlati al ruolo da ricoprire, la sezione hobby e interessi. Attenzione quindi a non sottovalutarla.

I dettagli di un cv efficace e vincente

Terminata la parte dei contenuti passiamo ad alcuni dettagli tecnici, indispensabili per rendere il documento fluido nella lettura, gradevole dal punto di vista grafico e perfetto sotto ogni punto di vista.

Partiamo dalla lunghezza.
Cerca di essere sintetico e di non dilungarti troppo: il perfetto cv per trovare lavoro non dovrebbe superare le due pagine di contenuto.

Scegli un carattere chiaro, leggibile e professionale, come ad esempio il classico ‘arial’ o in alternativa il ‘Times New Roman’.

Anche se può sembrare superfluo dirlo, fai attenzione agli errori: utilizza il correttore, leggi e rileggi più volte il testo per evitare di risultare approssimativo.

Personalizza il testo, laddove possibile, in base all’azienda a cui ti rivolgi, utilizzando le giuste parole chiave per fare colpo. Ad esempio, se stai rispondendo ad un annuncio individua in esso i termini utilizzati per descrivere il ruolo, estrapola le parole più incisive e utilizzale nella tua descrizione.
Occhio però ad inserirle con criterio.

Prima di mandare il cv bisogna decidere se allegare una foto; solitamente lo si fa se richiesto espressamente dall’azienda.
In ogni caso il consiglio è di scegliere un’immagine di buona qualità in formato passaporto,
possibilmente con un outfit sobrio e professionale.

Ultimo dettaglio: se hai un indirizzo email nel quale compaiono nomignoli buffi o eccessivamente stravaganti evita accuratamente di inserirlo nel curriculum. Apri un nuovo account di posta e scegli, nei limiti del possibile, di inserire nell’indirizzo il tuo nome e cognome; in alternativa è sufficiente che il recapito esprima professionalità.

Comunque sia, se hai bisogno di un’idea o di un documento già preimpostato, girovagando sul web troverai tanti modelli di curriculum vitae efficaci da cui prendere spunto o da scaricare e modificare a tuo piacimento.

Lettera di presentazione

Un ultimo dettaglio prima di concludere l’articolo.

Un curriculum non è completo senza una lettera di accompagnamento, o di presentazione che dir si voglia.

Non parliamo di una copia del curriculum ma di un documento che deve essere redatto in relazione all’azienda alla quale è indirizzata. Deve pertanto essere personalizzata a seconda del destinatario.

Il contenuto deve motivare la candidatura, focalizzandosi principalmente sui punti di forza e le competenze che risultano allineate alla posizione da ricoprire.

E tu hai già preparato il tuo curriculum?

Se non lo hai ancora fatto, corri subito al pc e inizia a costruire il tuo biglietto da visita; se invece lo hai già preparato puoi sempre migliorarlo e perfezionarlo sulla base dei suggerimenti di Unicusano.

In bocca al lupo!

 

 

 

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali