informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Migliori film degli ultimi 10 anni: ecco quali non perdere

Commenti disabilitati su Migliori film degli ultimi 10 anni: ecco quali non perdere Studiare a Cagliari

Se sei arrivato su questa pagina è perché probabilmente stai cercando un post che ti suggerisca i migliori film degli ultimi 10 anni.

Avventura, azione, fantasy horror, sentimentale: qualunque sia il tuo genere preferito qui troverai sicuramente lo spunto giusto per trascorrere la tua prossima serata ‘cinematografica’.

L’Università Telematica Niccolò Cusano ha raccolto in questo post 10 titoli di film recenti, selezionati tra i più belli dell’ultimo decennio.

Non è stato facile sceglierne soltanto dieci, ma alla fine ci siamo riusciti …

1 – Logan – The Wolverine

Anno di produzione: 2017
Regia di James Mangold
Con: High Jackman, Patrick Stewart, Richard E. Grant, Boyd Holbrook, Stephen Merchant

Apriamo la nostra top ten dei migliori film degli ultimi 10 anni con ‘Logan – The Wolverine’, l’ultimo della trilogia.

La pellicola cala il sipario su uno dei supereroi più amati dal pubblico, protagonista dello spin-off di X-Man.

La storia è ambientata nel 2029 e vede un Wolverine stanco, invecchiato e disilluso; i suoi poteri perdono progressivamente vigore e la sua capacità di rigenerazione inizia a vacillare.

Il suo unico desiderio è vivere in solitudine, nascosto e lontano dal resto del mondo. La sua unica attività ‘sociale’ è quella che lo vede indossare i panni di uno chauffeur per racimolare qualche soldo.

La sua monotona quotidianità riceve una forte scossa in seguito all’incontro con una misteriosa bambina, per la quale Wolverine sarà costretto a rimettersi in gioco.

2 – Quasi amici

Anno di produzione: 2011
Regia di Olivier Nakache e Eric Toledano
Con: François Cluzet, Omar Sy, Anne Le Ny, Audrey Fleurot, Clotilde Mollet

Tra i film consigliati della nostra top ten non può mancare la produzione francese ‘Quasi Amici’, ispirata ad una storia vera.

La trama è apparentemente semplice: un ricco aristocratico paraplegico, immobilizzato dal collo in giù e costretto su una sedia a rotelle, assume come badante personale un giovane ragazzo di periferia, appena uscito di prigione.

L’incontro da vita ad un connubio improbabile che mette a confronto due mondi opposti: la ricchezza dei quartieri benestanti parigini e la miseria delle periferie.

Quella che all’inizio sembra una convivenza impossibile si trasforma in un’amicizia profonda, sincera e autentica, attraverso la quale il regista riesce a suscitare negli spettatori emozioni forti, che alternano risate e commozione.

3 – Interstellar

Anno di produzione: 2014
Regia di Christopher Nolan
Con: Matthew McConaughey, Anne Hathaeay, Jessica Chastain, Michael Caine, John Lithgow

Agli amanti del genere fantascienza, che sappiamo bene essere piuttosto numerosi, proponiamo Interstellar, un film che, per quanto rispecchi le caratteristiche tipiche della categoria fantascientifica, è fondamentalmente un pellicola che parla d’amore.

La storia racconta di un gruppo di astronauti esploratori che, in seguito a una catastrofe che ha colpito la terra, approfitta di un buco nero per superare le limitazioni dei viaggi spaziali e per mettersi alla ricerca di un nuovo pianeta sul quale trasferire la razza umana.

4 – Il caso Spotlight

Anno di produzione: 2015
Regia di Thomas McCarthy
Con: Mark Ruffalo, Michael keaton, Rachel McAdams, Liev Schreiber, John Slattery

Pluripremiato agli Oscar ‘Il caso Spotlight’ racconta lo scandalo, realmente accaduto, degli abusi sui minori in ambito ecclesiale.

La pellicola narra la storia di un gruppo di giornalisti del Boston Globe che porta avanti un’indagine sulle molestie sessuali avvenute ad opera di alcuni preti dell’arcidiocesi della città.

Il team di giornalisti, identificato col nome ‘Spotlight’, riesce a far emergere numerosi casi di abusi, insabbiati dagli stessi esponenti della Chiesa cattolica di Boston per evitare scomode ripercussioni mediatiche.

5 – The Big Sick

Anno di produzione: 2017
Regia di Michael Showalter
Con: Kumail Nanjiani, Zoe Kazan, Holly Hunter, Ray Romano, Anupam Kher, Zenobia Shorff

Tra i film di recente uscita da vedere non può mancare il genere commedia romantica, amato e apprezzato dal pubblico giovane e da quello meno giovane.

La pellicola che abbiamo scelto è ‘The Big Sick’, la cui trama segue del vicende della storia d’amore (reale) tra gli sceneggiatori del film.

Il filo conduttore sul quale si sviluppa il film è il pregiudizio, che nel caso dei due innamorati scaturisce dalle differenti etnie dalle quali provengono i due giovani innamorati.

La coppia è costretta ad affrontare le differenze culturali e a superare i pregiudizi razziali delle due famiglie, fino a quando Emily non si ammala …

6 – Wonder Woman

Anno di produzione: 2017
Regia di Patty Jenkins
Con: Gal Gadot, Chris Pine, Connie Nielsen, Robin Wright, Danny Huston, David Thewlis

Agli amanti dei supereroi e del genere cinematografico che prende spunto dai personaggi dei fumetti della DC proponiamo Wonder Woman.

Il film racconta le vicende della più grande supereroina di tutti i tempi coniugandoazione, avventura e fantasy.

La protagonista è destinata a diventare principessa delle Amazzoni per cui è costretta a sopportare un addestramento durissimo finalizzato a trasformarla in una guerriera invincibile.

L’incontro con il maggiore Steve Trevor cambia le sorti della giovane amazzone la quale, per seguire il pilota, abbandona la sua terra decisa ad intervenire nel secondo conflitto mondiale.

film belli

7 – Boyhood

Anno di produzione: 2014
Regia di Richard Linklater
Con: Ethan Hawke, Patricia Arquette, Ellar Coltrane, Lorelei Linklater, Steven Chester Prince

Recensioni e critiche positive hanno accompagnato Boyhood fin dal giorno della sua anteprima cinematografica.

La pellicola ha generato intorno a sé un forte clamore per aver rappresentato l’esempio di un esperimento particolare e innovativo, riuscito perfettamente: un lungometraggio girato nell’arco di 12 anni (dal 2002 al 2013) per mostrare la reale crescita e il naturale invecchiamento dei personaggi protagonisti.

La trama racconta una storia piuttosto ‘ordinaria’ che vede una famiglia con genitori separati confrontarsi con le problematiche tipiche della situazione.

Ciò che trasforma la trama da ordinaria in straordinaria è l’emozionante viaggio, compiuto dai due giovani fratelli, attraverso gli anni intercorsi tra l’infanzia e l’età adulta; un percorso fatto di ostacoli, di riflessioni, di relazioni e, soprattutto, di cambiamenti.

8 – Mad Max: Fury Roads

Anno di produzione: 2015
Regia di George Miller
Con: Tom Hardy, Charlize Thron, Hugh Keays-Byrne, John Howard, Richard Norton, Zoë Kravitz, Mellissa Jaffer

Tra i film da vedere più recenti segnaliamo Mad Max: Fury Roads, pluripremiato agli Oscar per il montaggio, la scenografia, il sonoro e i costumi.

La pellicola miscela il genere azione con elementi fantasy, dando vita ad una produzione che ha riscosso un grande successo ai botteghini e ottenuto recensioni più che positive dalla critica.

La trama si sviluppa in un futuro distopico e post-apocalittico nel quale vige il regime di Immortan Joe, il cattivo della storia che controlla le uniche e scarse risorse vitali del pianeta.

Ad impersonare la parte del ‘buono’ Max, un ex poliziotto che dopo aver perso la famiglia ed essere stato lui stesso rapito decide di ribellarsi.
Insieme a Furiosa, personaggio femminile interpretato da Charlize Theron, conduce un gruppo di ribelli intenzionati a sovvertire il regime dittatoriale e a riconquistare la libertà.

9 – Moonlight

Anno di produzione: 2016
Regia di Barry Jenkins
Con: Mahershala Ali, Naomie Harris, Janelle Monàe, Trevante Rhodes, Ashton Sanders, André Holland

Vincitore del Premio Oscar come miglior film del 2017, Moonlight è una pellicola drammatica che affronta il tema dell’omosessualità.

La trama è suddivisa in tre parti, sviluppate sulle vicende dell’infanzia, dell’adolescenza e dell’età adulta di Chiron.
Il protagonista è un giovane afroamericano che, cresciuto in un quartiere problematico di Miami, combatte ogni giorno per vivere liberamente la propria omosessualità.

Sullo sfondo del film affiorano altre tematiche importanti e profonde quali lo spaccio di droga, l’amore, la lotta agli stereotipi e il desiderio di cambiamento.

10 – Inside out

Anno di produzione: 2015
Regia di Pete Docter e Ronnie del Carmen

Concludiamo il nostro elenco dei migliori film degli ultimi 10 anni con Inside Out, film d’animazione firmato Disney-Pixar.

La pellicola, vincitrice di un Premio Oscar e di un Golden Globe, affronta una tematica complessa e affascinante: le emozioni.
Per la produzione del film i registi, Pete Docter e Ronnie del Carmen, si sono avvalsi della collaborazione di psicologi ed esperti del settore.

Attraverso la protagonista, una bambina di 11 anni, la trama analizza l’integrazione fra emozioni positive e negative, entrambe necessarie per l’equilibrio psico-fisico degli esseri umani.

Gioia, disgusto, paura, rabbia e tristezza sono le 5 emozioni primarie, responsabili di tutta la gamma di reazioni umane; nel film sono rappresentate da buffi personaggi antropomorfi, che ‘abitano’ una sorta di quartier generale nella testa di Riley, dove ‘lavorano’ costantemente affinché la bambina reagisca in maniera adeguata agli eventi e agli imprevisti.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali